Il mese di aprile dal libro del 500 di astrologia…interpretazioni,fisiognomica, dove vivere felicemente…

juvara terza chiave di astrologia - Copia
Ascoltate l’audio.
http://www.spreaker.com/show/aprile_dal_libro_del_500

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Nascite: 4 luglio, 2 aprile,7 luglio e 26 dicembre.Collegamenti astrogenealogici e decodifica familiare.

antepasados

Che cosa succede se mio padre è del 4 luglio, la mia nonna materna del 2 aprile
e il mio compagno del 7 luglio? Io sono nata il 26 dicembre.Mio padre è in “linea
maestra” e di conseguenza, il mio partner è il suo doppio, sarebbe incesto
simbolico e contemporaneamente il mio “maestro”? Sono in confusione!

E’ vero, in effetti tu sei il doppio della sua data,quindi per l’inconscio familiare
siete “fratelli”.Sicuramente i vostri rapporti intimi non sono eccellenti. Oppure
può capitarvi che,si sia verificata una forte attrazione ed esplosione sessuale
ed affettiva e che poi,col passare degli anni,siate rientrati nell’ordine di un
rapporto tra “fratello e sorella”,quindi cambiando il vostro rapporto e non per
questo,causando necessariamente delle rotture o separazioni.

Invece,quando abbiamo la fortuna di scoprire una figura familiare(linea maestra 6 mesi
di distanza tra le due date di nascita)insegnante o maestra …prendiamolo, anche come
un dono.Significa che da quella figura familiare riceviamo delle informazioni utilissime
alla nostra crescita,ma anche che forse dobbiamo riparare alcuni suoi atteggiamenti
(ricordate il caso del nonno alcolista,ed il nipote,ripara nascendo astemio e/o
svolgendo la professione riparatrice di enologo o viticoltore).

In ogni caso, dobbiamo tenere a mente che, tutto deve essere sempre svolto senza paura,
ma con comprensione,amore e perdono,certi che l’Universo ci dà quello che ci serve per
espandere la coscienza familiare e genealogica, quindi andare oltre a tutto quello che
ha reso queste persone del clan, sofferenti.Adesso è giunto il nostro turno-compito
per farlo sapere, vedere, capire e intervenire.

Come ho già detto in altri post, l’albero deve guardare dal basso verso l’alto
e non viceversa, e non succede nulla se tutto è in ordine, se sono felice, e se
i miei rapporti sono ottimi, le mie finanze vanno bene.
Se invece la storia sfortunata si ripete, come il poco denaro che si guadagna,
oppure che scivola via rapidamente.Oppure,nei rapporti privati, incontro sempre
lo stesso tipo di partner…. allora,solo in questi casi
è legittimo porsi dei perchè. In questi casi,l’investigazione,salendo verso l’albero
guardiamo chi tra gli antenati e le figure familiari ascendenti, sono connesse alla
nostra data natale e soprattutto,cerchiamo quale tipo di programma,forse abbiamo
ereditato, e attraverso quel rapporto, possiamo affrontare una diversa percezione
dei nostri antenati, magari con una consapevolezza diversa.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

Nati del 5 aprile secondo il libro del 500 di astrologia,l’ astrogenealogia e la decodificazione della data natale

tabella doppi

5 aprile,dominio mensile di Tauro con la potente stella capo di Acquario,
contrastata nella vita da Gemini..seguiti da doppia Libra (stella delle
separazioni e degli avvisi contrari alle società),costellazione che affligge
gli anni dispari,soprattutto nelle età 25-27-34-35-42-43-50-51-58-59…
http://consultamiora.blogspot.it/2012/10/mese-di-dominio-toro-e-fluidi-in.html
I fratelli e le sorelle(anche quelle dei genitori e dei nonni),premono
astro-genealogicamente sui nati.La tabella dei giorni natali delle affinità,
segnala collegamenti di irretimenti,nodi,trasmissioni genealogiche,
informa dettagliatamente su alcune nascite,che risultano essere molto
sensibili a tali problematiche: dal 27 marzo al 15 aprile(gemelli simbolici
e rischi di incesti simbolici,fantasmi verticali e delle sindromi di Edipo-
Elettra,a secondo del sesso,se maschile o femminile,degli antenati nati
tra dal 26 giugno al 15 luglio,invece sono solamente “doppi”,suscettibili
di trasmettere ereditarietà che si ripetono.

I nati tra il 26 settembre al 15 ottobre,invece ricevono un compito
importante, e cioè quello di poter scegliere,se continuare sulle stesse
problematiche oppure invertirle, il tutto ovviamente in maniera
inconscia.Questi nati,in ogni caso, hanno una grande opportunità,
che è quella di poter trovare nel vissuto degli antenati di queste date
natali,gli insegnamenti per sovvertire completamente gli effetti negativi
trasmessi.
Infine,i nati distanti,per concepimento o nascita di 9 mesi, cioè dal 27
dicembre al 15 gennaio,invece hanno la funzione di riparatori.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

Nascite del 1 aprile ed i collegamenti tra gli antenati per nodi e irretimenti

piram

“Il nostro compito è quello di essere consapevoli e liberi…e di vivere
la nostra vita, e di riprendere il controllo del nostro destino. ”

I nati del 1 aprile di qualsiasi anno,devono effettuare delle ricerche su quegli antenati e figure parentali nati,morti o concepiti dal 22 marzo al 11 aprile, dal 21 giugno al 11 luglio,dal 21 settembre al 11 ottobre,dal 22 dicembre al 11 gennaio.
Queste date,”nascondono”nodi,vissuti,irretimenti,tragedie,debacle economiche,etc etc.
Il mese di Aprile col dominio di Tauro,riceve in numero maggiore le seguenti costellazioni,in ordine di presenze contigue e successive : Acquario,Pesce e Virginia.
E’ prevedibile dunque attendersi avvenimenti ed eventi economici,finanziari e di interesse più o meno positivi,spesso collegabili a divisioni familiari ed in alcuni casi,rischi alti di interventi chirurgici definiti non solo dal segno Tauro ma anche delle altre costellazioni coinvolte,soprattutto Virginia e Acquario,insidiose circai tagli,SOLAMENTE nei compleanni,anni sfavorevoli,mesi e date (pari o dispari)a seconda del proprio mese e giorno settimanale di nascita.
La vicinanza ed il tipo di costellazione, influenza fortemente l’eventuale esito,così come il trovarsi al posto numero 1,3,5,7,9 oppure, 2,4,6,8,in quanto possono fungere da “sostenitori o oppositori”.A seconda dell’età e dell’evento indicato,il margine temporale
(un mese,6 mesi,uno,due 5 anni etc) è indicato dal numero di costellazioni che concludono l’elenco delle formazioni zodiacali presenti in quel quadrato di nascita.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

Giacente,fantasma o bambino di sostituzione nell’astrogenealogia e biodecodificazione della data natale

fantasma

Bambino di sostituzione e sindrome fantasma, si verificano come
risultati di morti improvvise, di solito traumatiche per la famiglia
(anche l’aborto appartiene a queste categorie).
Nell’albero e nella famiglia,dunque questo è difficile da accettare,
così si crea un segreto su quello che è successo. Anche il modo in cui
qualcuno muore, spesso diventa un segreto di famiglia.

Ad esempio,in una famiglia,la data della morte del primo figlio
(Peter 13/04), è la data del concepimento del 2 ° (Clarence,
secondogenito 13/01), spiega molto bene, la sindrome del
fantasma e/o del bambino di sostituzione.

In pratica,succede che, la persona che è nata, eredita l’inconscio
del defunto.È possibile ereditare conflitti, paure, dipendenze,
malattie, ecc. In questo caso, non si tratta di un semplice
“doppio”, perché in qualche modo, la persona morta vive
attraverso la nascita. Potremmo dire quindi che,siamo di
fronte ad un corpo, ma al suo interno convivono due menti.

Esempio: Tommy è allergico all’acqua e non riesce a capirne
il motivo.Scopre, attraverso la creazione del proprio albero
genealogico,che il suo bisnonno John,era morto annegato,
ma lui non ne sapeva nulla,ed il tutto era stato dimenticato
(segreto).In sostanza, a causa della sua data natale,si è trovato
collegato come un “fantasma(sindrome)” al suo bisnonno,
morto durante una gita in barca.

Psicologicamente e fisiopatologicamente,si ereditano degli
atteggiamenti precisi ed anche dei disturbi e malattie gravi,
che impediscono il movimento fisico,che potete leggere in
un altro post del sito.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

23 marzo e la sua decodificazione genealogica

transgeneracional2

I nati di oggi 23 marzo,sono collegati genealogicamente alle loro figure
familiari disposte su due rami delle tavole di affinità.
In questo caso si ampliano notevolmente le ricerche su certi
vissuti e ripetizioni che continuano a manifestarsi sui discendenti.
Potreste dover “riparare” o continuare certe azioni e comportamenti
(in quel caso,sarebbero altri discendenti a doversene occupare più
in avanti)di quei familiari e antenati nati in dicembre e gennaio
(dal 13 dicembre al 2 gennaio).
Perchè marzo,appartiene al mese-ciclo di concepimento,proprio
di dicembre.Grandi insegnamenti di vita invece è possibile trarli
dai nati di settembre e ottobre(13 settembre al 3 di ottobre),in
quanto essi(gli antenati o le figure familiari nate in tali giorni,
di qualsiasi anno),rappresentano la vostra linea maestro e quindi
certamente tali discendenti ricevono il compito di “invertire” certi
vissuti ed esperienze e condotte di vita deplorevoli.
Ricordatevi l’esempio del bisnonno/nonno alcolizzato che nel
rapporto con suo nipote(settembrino-ottembrino in questo caso),
il quale non sapeva nulla di questo suo vizio,decide,senza saperne
il motivo,di non voler bere,anzi di provarne disgusto.
Infine è giugno e luglio (13 giugno -2 luglio) il mese del
concepimento di marzo….
Tutti i nati familiari in queste date mensili sono “intimamente”
collegati,con i loro programmi di vita,con quelli del 23 marzo.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500, Senza categoria | Lascia un commento

Nascite astrogenealogiche del 22 marzo rutiliano e la bio-decodificazione della data natale ed i suoi doppi

telepatia-telefonica

I nati di oggi risentono del dominio mensile arietino affiancato dalla
costellazione capo Gemini…attenzione massimo alle finanze per la
doppia presenza di Tauro all’interno del vostro quadrato di nascita.
Nel caso di nascita femminile,oltre alle altre varie tendenze fisio
patologiche,il Rutilius 1-2,suggerisce di attenzionare le problematiche
tiroidee.Cercate di raggiungere un accordo preventivo prima degli
eventuali processi e questioni legali,poichè il risultato in quel caso
non sarebbe a vostro favore.Mai fare parte di società.
La tavola di bio-decodificazione genealogica,legata a questo giorno
dirige le sue attenzioni a queste figure familiari che possono aver
influito su di noi,in ambito lavorativo o professionale:
nati dal 12 al 1 aprile,12 giugno al 2 luglio,dal 12 settembre
al 1 ottobre,dal 12 dicembre al 1 gennaio.
Il seguito su:
https://www.facebook.com/jungometro.libri
https://www.facebook.com/davidelastrologo

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

Nati il 18 marzo secondo il Rutilio ed il libro del 500 di astrologia e le tavole di biodecodificazione

9 marzo

I nati di oggi, appartengono al mese di dominio di Ariete,affiancati dalla capo
stella leone, costellazione che sorgeva al momento della nascita,come è visibile
nello screenshot del Rutilius1-2…è inutile raccontare le enormi ed evidenti
potenzialità a loro disposizione per il raggiungimento di posizioni sociali di
primo piano,grazie all’apporto marziano.E’ importante frenare le esagerazioni
e gli eccessi,cause primarie di problematiche affettive e delle unioni in genere.

Il Rutilius, sconsiglia vivamente le società di tipo lavorativo e soprattutto
suggerisce,per il raggiungimento di un miglior successo i luoghi molto
lontani da quelli di nascita.Ogni tanto è raccomandato un bagno di umiltà.
Attenzione alle date ed età pari…..ed ai mesi di marzo-luglio-novembre
(solo pari).

Eventuali trasferimenti e coinvolgimenti genealogici e di biodecodificazione
natale,sono da ricercare tra quelle figure familiari e parentali concepite,nate
o morte tra queste date (fantasma dell’antenato,verticale o orizzontale,cioè
prima del concepimento o nascita oppure dopo,in ogni caso è il più
problematico in assoluto da affrontare.Il rituale astrogenealogico assolve
bene questo compito): dall’ 8 al 28 di marzo,giugno,settembre,dicembre.
Ciascuna di queste figure familiari trasferisce un programma specifico che
se non affrontato e risolto prima,si manifesterà sui discendenti successivi
Natiper lealtà familiare.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

Albero genealogico e fantasma verticale ed erede universale

gettysburg-fantasma

“Il fantasma è una informazione psichica incorporata
nell’inconscio che gli antenati non hanno potuto esprimere. ”

Quando un antenato muore nel nostro concepimento o nascita,
però dentro le date dei nostri mesi della tabella di affinità,
noi riceviamo un dono…diventiamo suo erede universale…

Si tratta di un membro del clan la cui data di morte è legata al
concepimento o alla nascita del soggetto. Generalmente il
membro familiare muore quando siamo stati concepiti o nati.
Erede universale significa che siamo i favoriti del defunto e,
in qualche modo, il loro amore e la loro programmi vengono
ereditati.E’ come se il defunto chiedesse al soggetto, di seguire
lo stesso percorso o, al contrario, di fare ciò che non è riuscito
a fare lui.

Se nasco il 12 giugno,l’antenato/i, morti in settembre(dal 2 al 22),
diventa/tano la mia data del concepimento.Quindi se sono nato in
giugno,vorrà dire che settembre,rappresenta il mio concepimento.
Questo antenato,non è stato da me conosciuto,ed esso rappresenterà
a mia insaputa, il mio “fantasma verticale”,ed io riceverò così tutta
la sua “eredità”, divenendo il suo erede universale.
Ricevo tutta la sua vita,tutte le sue problematiche, ma anche le
soluzioni per ripararle.

I casi più frequenti di “fantasma verticale”…sembrano prediligere
maggiormente alcune professioni tra cui: fisioterapisti, insegnanti
di yoga,attori di cinema e di teatro, ballerini, medici, anestesisti,
e così via.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

20 novembre 1975, decodificazione del mese e giorno di nascita in rapporto al proprio albero genealogico.

Picture 001

Picture 001

Decodificazione del proprio albero genealogico in rapporto alla nostra data natale
ed al momento storico della propria vita.Supponiamo che un soggetto nato/a il
20 novembre 1975 (40 verso i 41 anni),stia trovandosi ad un crocevia,ad momento
della sua vita critico(lato finanziario,professione,legami affettivi o per motivi familiari
o salutari di una certa entità,la tabella personale ci viene incontro in due maniere:
la prima, segnalandoci le età del passato in “risonanza” alle quali dobbiamo fare
riferimento ed eventualmente ricorso,per cercare di “cambiare”,con visualizzazioni,
costellazioni e altro,il vissuto-ambiente di allora.La seconda,indicandoci quelle
figure familiari,delle quali noi “portiamo” il disegno genealogico come discendente
doppio,cioè come colui che assume su di sè(inconsapevolmente)il nodo e irretimento
dell’antenato.

Figure familiari concepiti,nati,morti: dal 10 al 30 novembre,dal 10 febbraio al 2 marzo ,
dal 10 al 30 maggio (proprio a queste bisogna anche prestare molta più attenzione,
poichè essi,oltre ad essere dei “doppi” di noi,rappresentano pure il nostro
complemento naturale,cioè la nostra linea di vita,i nostri maestri,coloro i quali
che,con il loro tipo di vita,ci insegnano delle cose importantissime,da utilizzare
per migliorarci e crescere),infine dal 10 al 30 agosto.

01-1996 20 anni e 1 mese, 09-200 a 26 anni e 10 mesi,02-2006 a 30 anni e 2 mesi,
02-2008 32 anni e 2 mesi, 05-2010 a 34 anni e 6 mesi!!!

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

Piccola riflessione sui nati del 9 marzo,attraverso la decodificazione del mese e giorno di nascita in rapporto al proprio albero genealogico

9 marzo

Questi nati sono collegati e “doppi”,cioè tendenti a ripetere i vissuti,
gli atteggiamenti e le esperienze, di quelle figure familiari, ma
l’ esser venuti al mondo, anche per riparare,eventuali esperienze degli
antenti a cui sono collegati,a queste date di nascita,concepimento e
morte:dal 27 febbraio al 19 marzo,dal 28 maggio al 19 giugno, dal 28
agosto al 19 settembre,dal 27 novembre al 19 dicembre.

Il Rutilius,inoltre mette in guardia e suggerisce di  indirizzare le proprie
ricerche nell’ambito dei legami(matrimoni e convivenze) e le inevitabili
variabili(separazioni e/o divorzi) ed in quelle dell’assistenza familiare.

Tenete in grande attenzione soprattutto a quelli di fine agosto e settembre
poichè essi rappresentano quei familiari e antenati,che assieme a voi
sono “linee maestre e/o insegnanti”,cioè con le quali esiste un forte
legame di polarità opposta.In pratica, ciascuno ha da trarre importanti
insegnamenti dai rispettivi vissuti e quindi ripararli,con delle azioni ed
esperienze opposte.Es.. nel caso in cui l’antenato al quale si è collegato
avesse vissuto con penosi problemi di salute,allora per lealtà familiare
inconscia,quasi sicuramente,il discendente,sceglierà una professione
medica e/o di assistenza.Significa che rileveremo fortemente quello che
dell’altro/a non ci piace( anche se questo avo non lo abbiamo mai
conosciuto e nemmeno eravamo a conoscenza della sua esistenza) e dopo
averlo elaborato,lo trasformeremo nel suo opposto.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Sindrome dell’anniversario e albero genealogico.Sembra che esista una porta parallela aperta,che quel giorno possa portarci a casa.

io medit

Si ha a che fare con le date di importanti eventi per l’inconscio
collettivo della famiglia.Si consideri l’esempio di una donna ,
con un sintomo di infezione urinaria ,molto tenace e insistente,
che si trascina dal giorno del suo matrimonio,resistendo a tante cure.
Esaminando la sua data natale,con quella del marito,si scopre non
esserci nessun problema.

Invece la creazione dell’albero familiare e genealogico, ha mostrato
che essa era “doppia” della sua nonna. Gli ho chiesto cosa fosse
successo a sua nonna all’età di diciannove anni (età in cui si è sposata),
ed essa ha risposto, che a quell’età la nonna era stata vittima di abusi
e violenze. L’inconscio non sa nulla di persone, ma di fatti,situazioni
ed eventi, accaduti e sperimentati con un forte trauma emotivo, e
registrati dall’inconscio in quel momento.

L’esperienza insegna, alle persone che hanno un grosso problema
di qualsiasi genere,che dovrebbero cercare tra le date relative ad
alcuni dei loro antenati.Ci sono persone che soffrono di infortuni
e di gravi disturbi ogni anno e nelle stesse date. Questo significa
che, quasi certamente, che il suo concepimento(data), è stata
vissuta come un incidente o trauma, all’interno della famiglia.

Quando celebriamo la nostra nascita, dobbiamo tenere a mente
che essa è una data molto importante per l’inconscio(ad es. 7 marzo,
si può scrivere come 7/3,per l’inconscio è valido anche il doppio
specchio e cioè 3 luglio,3/7).
Anche in questo vaso di sindrome di anniversario,bisogna ricordarsi
della variabile di +- 10 giorni,da quella dell’evento dell’anniversario.

E’ importante tale assunto psico-genealogico, poichè molto spesso,
tante persone muoiono nello stesso mese in cui sono nati o in cui
sono stati concepiti.Una certezza si fa strada sempre più nella mia mente,
e cioè quella che  la data di morte,nascita,concepimento,di ciascuno
di noi è in grado di svelarci parti importanti del nostro albero genealogico.
E ‘come se esistesse una porta aperta(dimensione inconscia) per tornare a casa.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Decodificazione dell’albero familiare in base alla data natale.Età sensibili in risonanza.

b3737-sincronicidad

Decodificazione del proprio albero genealogico in rapporto alla nostra data
natale ed al momento storico della propria vita.Supponiamo che un soggetto
nato/a il 17 luglio 1963(52 anni e 7 mesi),stia trovandosi ad un crocevia,
ad momento della sua vita critico(lato finanziario,professione,legami affettivi
o per motivi familiari o salutari di una certa entità,la tabella personale ci viene
incontro in due maniere: la prima, segnalandoci le età del passato in “risonanza”
alle quali dobbiamo fare riferimento ed eventualmente ricorso, per cercare di “cambiare”,con visualizzazioni,costellazioni e altro,il vissuto-ambiente di allora.
La seconda,indicandoci quelle figure familiari,delle quali noi “portiamo” il
disegno genealogico come discendente doppio,cioè come colui che assume su
di sè(inconsapevolmente)il nodo e irretimento dell’antenato.

Figure familiari concepiti,nati,morti: dal 10 al 27 luglio,dal 10 al 27 ottobre,
dal 10 al 27 gennaio(proprio a queste bisogna anche prestare molta più attenzione,
poichè essi,oltre ad essere dei “doppi” di noi,rappresentano pure il nostro complemento naturale,cioè la nostra linea di vita,i nostri maestri,coloro i quali che con il loro tipo di vita,ci insegnano delle cose importantissime,da utilizzare per migliorarci e crescere),
dal 10 al 27 aprile.

Cicli di vita astrologici sensibili e collegati:
11-1989 a 26 anni e 3 mesi; 08-1998 a 35 anni 1 mesi; 01-2003 a 39 anni e 5 mesi;
08-2005 a 42 anni e 1 mesi 08-2008 a 45 anni e 1 mesi!!!

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Preghiera per gli antenati e l’albero genealogico

12825116_1049665991758461_2078709640_n

Ai miei Antenati..al mio Albero genealogico..alla mia Stirpe.

Mi scuso con i miei antenati e parenti che sono morti e si trovano
in un altro piano, perdonate la mia dimenticanza e dell’oblio per altri
membri delle mie radici familiari.Così come il taglio conscio o inconscio
con qualcuno dei suoi membri o per il tenere nascosto memorie e ricordi
immagazzinati, non per valutare i loro raccolti e le impronte positive,
gli insegnamenti e apprendimenti ricevuti, nonché valutare le loro sfide
e successi.

Vi chiedo l’onore di perdonare e seguire il mio percorso di luce…
beneditemi…io richiedo il vostro aiuto per trasformare il nostro
albero generazionale.

Chiedo, ho bisogno e vi chiedo di estendere la vostra benedizione su
di me… la mia vita ed ai parenti defunti. Guarite le ferite dell’anima
e del cuore. Curate… Sanate e Rinnovate un cuore pulito e puro!
Curate… Sanate qualsiasi effetto negativo trasmesso attraverso le
generazioni, e rilasciate gli effetti negativi nel presente e in me,
rilasciando e benedicendo le future generazioni del mio albero
genealogico.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Astrología antigua, árbol de familia, en biodecodificazione-Astrologia antica,albero genealogico,biodecodificazione in risonanza.Evento importante ad una specifica età.Come individuare con precisione i collegamenti passati.

io medit

Qualunque evento della nostra vita viene “registrato e conservato”
ed in qualunque momento e ciclo di vita,ci è possibile farvi ricorso.

Esempio data di nascita:29 febbraio 1960, data dell’ evento:10 novembre
2015.Età all’Evento:55 anni e 8 mesi.Supponiamo che un evento molto
importante ci sia capitato nell’età segnata sopra.Tale accaduto è il
risultato di almeno questi altri cicli precedenti e descritti accuratamente.

01-1988 a 27 anni e 10 mesi,04-1997 a 37 anni e 1 mese,12-2001 a 41
anni e 9 mesi,09-2004 a 44 anni e 6 mesi,11-2007 a 47 anni e 8 mesi.

Tutto è registrato e memorizzato e questo significa che se realizziamo i
nostri cicli personali,almeno quei 5 di cui sopra,abbiamo la possibilità
di risalire alla sorgente di certi eventi e situazioni,magari dimenticati o
rimossi ed intervenire per rimuoverli.

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500 | Lascia un commento

Nascite del 22 febbraio e Astrogenealogia: doppi(doppio per morte,nomi,concepimento,data di nascita),gemelli simbolici,guarigioni,maestri,erede universale,riparazione.

b3737-sincronicidad

Il concetto di “ripetizione o doppio”nel nostro albero genealogico.
Spiego ancora una volta il tema del doppio, penso che sia una delle
questioni più importanti,utili e determinanti durante il nostro
percorso terreno, e come esempio, ho pensato di prendere il giorno
22 febbraio, esattamente,oggi.

Come prima traccia astrogenealogica, ho voluto utilizzare il quadrato
tratto dal libro del 500 e nello specifico,quello ricavato dal mio
programma ” Rutilius 1-2-“,mostrato subito dopo.

22 febbraio

Se osservate attentamente le costellazioni presenti nei nati di questo
giorno(22 febbr : Virginia,cancro,ariete,acquario,scorpione,leone,
sagittario,toro),scoprirete la contemporanea presenza di ben due
costellazioni,legate all’influenza ereditaria(cancro e scorpione).
Cancro e scorpione,esprimono in ciascuno di noi, le nostre origini
familiari e della stirpe da una parte con le relative dinamiche familiari,
e le successioni ed il coinvolgimento psicologico con il passato,nell’altro.
Continua a leggere

Pubblicato in astrologia costellativa-psicogenealogica e antica del '500, Senza categoria | Lascia un commento

Affinità e conseguenti programmi-vissuti di familiari e/o antenati nel/dell’albero.

albero

Ad esempio,i nati di gennaio lo sono con quelle figure familiari
e parentali nate e/o concepite ad aprile,luglio,ottobre.Febbraio,
è collegato con maggio,agosto,novembre.

Supponiamo di essere nato il 27 di maggio,allora in questo caso,
tale data natale è “correlata” a tutte le persone della mia famiglia
che appartengono ai mesi di febbraio, maggio, agosto e novembre.
Adesso è molto semplice per chiunque ricavare i propri mesi di
” affinità” o collegamento genealogico.

continua
https://plus.google.com/communities/115055687774418222337

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Costruzione,ricerca,studio del proprio albero astro-genealogico,appartenenza,individuazione.

panorama

Dal punto di vista costellativo-psicogenealogico, prima si
costruisce il proprio albero genealogico,collocando i vari
familiari e antenati al loro posto(all’inizio è consigliabile
non risalire a più di 3-4 generazioni ascendenti)e descrivendo
quanti più dati possibili sulle ripetizioni di: anniversari,
o in prossimità di essi,eventi,nomi che si perpetuano,etc.
Subito dopo,si passano in rassegna i passaggi planetari sui
punti sensibili del grafico e soprattutto su quei pianeti
che sono maggiormente collegati ai nostri antenati.
Questo perchè,i transiti,spesso rappresentano il “ritorno di
un antenato” e/o la ripetizione di un fatto commesso o subìto
da un antenato.

Possiamo affermare che,i pianeti, con il loro simbolico girovagare
dentro la nostra data natale,simboleggiano delle precise figure
familiari,che appunto con questi transiti,catturano o mostrano alla
persona,eventi del passato accaduti,anche tragici e terribili,
che potrebbero riproporsi durante il loro passaggio e/o transito.

Ad esempio…un transito sensibile su Marte,potrebbe “avvisare-
risvegliare” un fatto accaduto,un irretimento,un segreto,appartenuto
ad un fratello proprio scomparso,ma anche ad uno zio,prozio.
Anche le costellazioni familiari ed il rituale del cerchio degli
antenati,creato da Rita e me,ci permettono di mettere in scena
l’evento ed i partecipanti,grazie alla partecipazione dei presenti
partendo magari dal periodo storico del vissuto (ed i membri
familiari di allora)e sviluppando la stessa ambientazione scenica.

Richiedere la propria indagine astrogenealogica,significa,finalmente,
cominciare il cammino ancestrale dentro la stirpe,scoprire il motivo
per il quale la “coscienza degli avi” ha deciso la nostra nascita
e soprattutto sapere,quale tipo di contributo,dobbiamo apportare al
nostro nucleo familiare.Venire a conoscenza del disegno familiare al
quale si appartiene, permette di individuare e spezzare eventuali
ripetizioni di irretimenti.
Alla prossima

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

L’astrologo Rutilio e Calvagna,ed i giorni più sensibili e insidiosi dei 12 mesi(primo mese Giugno) per le questioni legali-giudiziarie.

IMG_20131110_171659

“Le età esaminate e rilevate dal mese in esame vanno dai 29 ai 53 anni
(29-30-32-44-45-49-50-51-52-53),con 2 ripetizioni ai 45 e 51.
Infine,il giorno settimanale di nascita,oltre alla costellazione presente
subito dopo al compleanno inquisito,svolgono certamente un ruolo,
equilibrativo o peggiorativo,a seconda se esse,appartengono al I-II-III
gruppo o ai giorni settimanali definiti fortunati o sfavorevoli”.
continua
http://cancerpsycho-genealogyastrological.blogspot.it/2016/02/il-libro-del-500-e-le-sue-tavole.html

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento

Terza chiave di astrologia di Giuseppe Elia Juvara(introduzione e spiegazione del libro del 500 rutiliano.Occasione in vendita!

terza chiave astrologia (3)

Sistemando i miei libri sono emerse delle copie dell’ ultimo libro
scritto dallo Juvara,con problemi alla copertina(staccata,abrasa)
e comunque perfettamente intonsi e nuovi internamente.
Terza chiave di astrologia di Giuseppe Elia Juvara(introduzione e
spiegazione del libro del 500 rutiliano. Occasione in vendita!
Il modo più semplice per affacciarsi al mondo astrologico antico
del 500,con la descrizione di tutti i 365 giorni dell’anno,la spiegazione
dei giorni settimanali e ore di nascita.
Sono presenti, tutti i quadrati di ogni nascita dal 1 gennaio sino 31
dicembre,con importanti interpretazioni pratiche e utilissimi suggerimenti.
L’Autore,nella sua terza opera, ha inserito, nella seconda parte del libro,
le effemeridi astrologiche dal 1920 al 2000,nel caso in cui,si volesse
fare un raffronto tra l’astrologia antica e quella moderna!
Sono disposto a cedere queste copie al prezzo cadauno di euro 35
(spese postali incluse).

Nota bene
L’opera completa del libro del 500( 3 libri di cui uno quello in vendita
sopra) è possibile averla al costo di euro 120(ho la  disponibilità di sole
due copie.

Pubblicato in Senza categoria | Lascia un commento